Italiano 2018-03-12T02:27:55+00:00

Libri & DVD

  • E tu, caro lettore, hai già sentito parlare di Medjugorje? Ti sei chiesto cosa possa essere, dove possa trovarsi, in cosa possa consistere? E tutti questi fatti inspiegati e inspiegabili, queste persone che dicono di comunicare da anni, ogni giorno, con il Cielo, non è strano tutto questo? Ti sei mai chiesto come ci si possa interessare a un luogo simile, al punto da dedicarvi tutta una vita? Sono domande che mi pongo dal settembre 1989, quando mi sono recata per la prima volta in questo posto unico nella storia del mondo: Medjugorje....

  • Maranatha conversion
    UN MOVIMENTO INTERNAZIONALE, UN’INTERCESSIONE ECUMENICA ED INTERRELIGIOSA PER LA GUARIGIONE DELL’UMANITÀ
    Maranatha, aramaico: Vieni, Signore! (Apocalisse 22:20)

  • Medjugorje! Un fenomeno che va avanti da trent’anni e che non accenna ad affievolirsi. È come se i dubbi, le incertezze incoraggiassero ancora di più i milioni di pellegrini a venire in questo luogo. I sei veggenti che erano bambini quando la Madonna apparve loro quel 24 giugno 1981, sono ora adulti sposati, genitori che continuano a testimoniare gli incontri con la Vergine Maria...

  • Forse in nessun’altra parte del mondo i sacerdoti francescani hanno preso alla lettera e con sincerità gli ideali di S. Francesco, come in Erzegovina, dove, con il loro popolo, hanno portato la  croce pesante che è stata inflitta per secoli a questa terra...

  • Le sei persone di Erzegovina già da trentanni testimoniano di avere, regolarmente o saltuariamente le apparizioni della Vergine Maria. Chi sono queste quattro donne e due uomini e perchè proprio loro sono stati scelti a Medjugorje per fare da intermediari tra il cielo e gli uomini?

  • Il profeta Geremia diceva già che “il cuore dell'uomo è complicato e malato” (Ger 17, 9).

  • Dai bambini di Medjugorje, ai bambini del mondo!

  • La storia comincia in Erzegovina. All’età in cui tutti i bambini sognano di fare il pilota o il pompiere, Joseph (Jozo) desidera una sola cosa: diventare prete! Realizzato il desiderio più grande, si adopera instancabilmente a di­ffondere ciò che è il centro della sua vita: la Parola di Dio.

    Alla fine del giugno 1981, la sua vita ben regolata viene del tut to sconvolta da un evento assolutamente incredibile: la Madonna comincia ad apparire a Medjugorje, la parrocchia di cui è curato. Convinto, all’inizio, che tali apparizioni non siano altro che frutto dell’immaginazione malata di una banda di ragazzi o, peggio, un modo camuffato dei comunisti per ridicolizzare la devozione popolare, benefficia di un’esperienza spirituale intensa che lo porterà a divenire un ardente difensore dei messaggi della Madonna.

    Dopo essere stato imprigionato dai comunisti e maltrattato per il sostegno dato alle apparizioni e ai veggenti, Padre Jozo diviene, lui malgrado, una ‑ gura emblematica del rinnovamento spirituale iniziato in questo piccolo paese della Bosnia-Erzegovina nei primi anni Ottanta.

    Nel corso della lettura, scoprirete un grande predicatore che, per il suo amore folle per Gesù, vi farà cambiare vita spronandovi a prendere la decisione più coraggiosa: consentire a Dio di abitare nel vostro cuore, nella vostra vita, per divenire apostoli!

    Questo libro di interviste è il frutto di un lavoro realizzato fra il maggio 2000 e la ‑ ne del 2002. Testimonianza vivente, commovente, indimenticabile, questa biogra‑ a è disponibile anche su DVD  realizzato da “Les Editions Sakramento”.

  • La storia di Georgette Faniel, chiamata Mimì dagli amici, nata nel 1915 e morta all’età di 86 anni a Montreal il 2 luglio 2002. Una storia di locuzioni interiori del Padre, di stimmate del Figlio, di un’Alleanza, di angeli, di Maria e di Medjugorje, di nostalgia per Dio, di notte della fede e di gioia nello Spirito Santo.

    Tutto questo sembra straordinario, ma (...) qui c’è solo una cosa da cercare: una fammella d’amore che, come direbbe San Giovanni della Croce, si contraddistingue per la gioiosa santità tipica di una Teresina e l’umiltà inneggiante del Poverello d’Assisi. Mimì, una musicista, si è elevata al di sopra di se stessa per vedere null’altro che Dio, rinunciando alla musica per divenire lei stessa l’opera della Trinità, puntando tutto su un atto di fede per rispondere con convinzione alla volontà del Padre su di lei: “Faccio voto di credere a tutto ciò che Dio compie in me, e anche se non lo capisco, lo accetto completamente! Per amore!” Attenzione! Questo libro è come il fuoco!

    Jacques Gauthier, poeta e teologo

  • Padre Petar Ljubicic, francescano, classe 1946, ha servito per dieci anni la parrocchia di Medjugorje. È una fgura centrale e un testimone privilegiato degli avvenimenti verifcatisi in questa piccola località, dove la Madonna appare ogni giorno sin dal giugno 1981.

    La Beata Vergine Maria ha detto che avrebbe afdato a sei veggenti dieci segreti riguardanti fatti che accadranno in futuro. Mirjana Dragicevic è stata la prima a ricevere tali segreti e nel 1982, su richiesta della Madonna, ha scelto il sacerdote che avrà il compito di rivelarli al mondo. Padre Petar ha accettato umilmente questa missione, sapendo che una volta giunto il momento non potrà tacere, a prescindere da quale sarà il contenuto dei segreti.

    Padre Petar cita spesso, a titolo esemplifcativo, grandi conversioni avute da innumerevoli persone che ha avuto occasione di conoscere, riuscendo a spiegare meglio di chiunque altro il bene che Medjugorje apporta al mondo.

    Uomo profondamente umile, buono e coerente, non ama parlare di sé; tuttavia, pieno d’amore per Gesù, la Madonna, la Chiesa e i suoi fratelli e sorelle qui sulla terra, ci ricorda continuamente che quello attuale è un tempo di grazia e che Dio ci ama infnitamente. Ci invita quindi a dedicare a Dio Padre ogni momento della nostra vita, per la nostra salvezza e quella dei nostri fratelli e sorelle.

    Seguici in quest’incontro con padre Petar Ljubicic, il sacerdote che rivelerà i segreti…

  • Padre Slavko arrivò alla parrocchia di Medjugorje nel 1982, un anno dopo l’inizio delle apparizioni della Madonna. Fu una fgura memorabile e luminosa fra i sacerdoti che assistevano i veggenti e accoglievano i pellegrini. Specialista in pedagogia religiosa e psicoterapia, fu un francescano brillante, dotato di un amore immenso per il prossimo.

    Sempre impegnato a pregare fra il Podbrdo (la collina delle apparizioni) e il Krizevac (la collina della croce), o a dare conferenze all’estero – era un vero poliglotta -, toccò il cuore di decine di migliaia di persone, soprattutto di giovani e bambini: sapeva infatti pregare con il cuore, come richiesto dalla Madonna, e aveva una fede ardente.

    Trovava comunque il tempo di avviare varie opere di carità, fra cui il “Villaggio della Madre”, di accogliere gli orfani della guerra in Bosnia-Erzegovina, e di scrivere numerose opere, che poi sono state tradotte in una ventina di lingue e vendute in milioni di copie.

    Dedicò tutta la vita a far conoscere i messaggi dati dalla Regina della Pace attraverso i veggenti di Medjugorje.

    Il 24 novembre 2000, sulla cima del Krizevac, mentre animava, come sempre, la via crucis con i parrocchiani e i pellegrini, avvertì improvvisamente un dolore al cuore e si accasciò a terra, all’altezza della quattordicesima stazione, perdendo conoscenza. Un memoriale ricorda il punto in cui, a 54 anni, rimise l’anima a Dio.

    Aveva dato tutto il cuore!
    Il giorno dopo la Madonna disse alla veggente Marija: “Vostro fratello Slavko è in Cielo e intercede per voi”.
    Questo libro raccoglie varie interviste a padre Slavko e testimonianze di persone che l’hanno conosciuto a fondo.
    Scopri il suo cammino di santità! Scopri padre Slavko con il cuore...

  • Confesso di aver letto il libro di Sabina Covic Radojicic tutto d’un fiato e con moltissima simpatia, suscitata essenzialmente dalla qualità del contenuto, non solo dall’amicizia che mi lega all’autrice. Il testo presenta, sotto forma di interviste, una “veggente” della Madonna di Medjugorje: Mirjana Dragicevic Soldo. La prima cosa che ci si aspetta da una veggente di Maria è che abbia effettivamente “visto” la Beata Vergine. Dopo aver letto questo libro, ho tutti i motivi per ritenere che Mirjana l’abbia vista. Ma non sta a me affermarlo ufficialmente come un fatto realmente accaduto, non rientra nella mia competenza....